ACQUASENZACQUA


DESIGNER:

Gruppo di progettazione Garage Paesaggio:
Luca Dionisi, Gabriele De Sanctis, Francesco Tonini

CONCEPT:

Energia che sgorga dal terreno, acqua che bagna le terre arse delle crete e dona vita. Sbuffi, bolle, gorgheggi, materia liquida piena di vitalità che si manifesta quasi per magia con una forza dirompente. La scenografia prende vita, l’acqua si scompone e la materia si trasforma.
La magia dell’acqua e dell’assenza di acqua qui trova la sua rappresentazione. Acqua senza Acqua.

GIARDINO:

Un giardino onirico e informale, in cui grandi bolle d’acqua nascono dalla terra per poi divenire sfere polimeriche sospese che galleggiano nell’aria, fino a diradarsi e scomparire.
Energia dirompente che diventa quiete. Piante con scarso bisogno di acqua si insinuano tra i numerosi supporti metallici e le alberature esistenti, una lingua vegetale che completa la scena concorrendo al ritmo della composizione. Plastiche sedute inducono lo spettatore alla contemplazione del sogno, sottraendolo alla realtà. Che lo spettacolo abbia inizio.



Luca Dionisi,
Gabriele De Sanctis,
Francesco Tonini